Laputa castello nel cielo, film da vedere assolutamente

Laputa

Castello nel cielo

Laputa è considerato il primo film in assoluto dello STUDIO GHIBLI  fondato da Hayao Miyazaki.

Il lungometraggio è datato 1986 , in Italia è stato distribuito solo nel 2012 dalla lucky red , dopo essere stato ritirato dal mercato ,misteriosamente, dal precedente distributore la buena vista nel 2005 un anno dopo l’uscita del dvd.

 

Considerato un capolavoro dell’animazione giapponese, laputa ha una storia semplice ma ricca di contenuti sociali, quali ecologia e negazione della guerra.


Temi che il regista aveva già affrontato in Conan ragazzo del futuro Nausicaä nella valle del vento. 


La trama

La trama è particolarmente articolata avventurosa. Pazu operaio di una miniera si incontra con Sheeta. Essa gli piove dal cielo fluttuando grazie al ciondolo che porta al collo. Essa era  sfuggita ad un abbordaggio da parte dei pirati dell’aria , che avevano attaccato la sua aeronave. Dopo il loro incontro nascerà un amicizia. I  pirati intanto  riescono a rintracciare la ragazza, ed il ciondolo ,ma vengono fermati dall’esercito.

laputa

Non vado oltre, rischierei di rovinarvi la sorpresa  e sopratutto , l’avventura.

Durante la visone potrete notare i dettagli delle ambientazioni, dipinte rigorosamente a mano. Sarà come vedere un avventura che prende vita guardando un quadro pieno di colori.

Ogni dettaglio è stato curato ,senza quindi  tralasciare le colonne sonore ,che rendono l’ambientazione ancora più accattivante. Questo film è stato fonte di ispirazione per parecchi lavori di animazione,  che negli anni hanno popolato i nostri schermi. Con Laputa lo studio di produzione ha voluto, con forza, dimostrare quanto poteva dare il cinema di animazione.

Lo stesso regista non credeva che il film potesse avere successo e che lo studio ghibli potesse continuare a produrre.


 

Dopo 30 anni lo studio è uno dei più famosi e rinomati per quanto riguarda l’animazione .

 


I temi sociali del film sono sempre stati molto cari al maestro Hayao Miyazaki, infatti li ritroveremo spesso nelle sue opere. Questi temi, e la sensibilità con il quale sono trattati, rendono particolarmente adatta la visione ad un pubblico molto giovane.

 

Valutazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *