Spring breakers , quando il divertimento diventa eccesso

Spring breakers 4 ragazzine che vogliono esagerare

giochiamo a fare le dure

Spring breakers è uno di quei film che crea disaccordo tra i vari spettatori , o ti piace o non ti piace , la via di mezzo è poco considerata.

La mercificazione del corpo femminile e lo stile  di vita trasgressivo e menefreghista , rende un po indigesta la visione per alcuni.

Lo spring break è la pausa di primavera che si concedono gli studenti di vari paesi . In questo caso le ragazze protagoniste sono americane , si dirigeranno verso la Florida.

Molti descrivono la trama senza significato e banale, un  insieme confuso di feste a base di droga e alcol.

L’atmosfera è quella di una gioventù alla deriva, felice di esserlo perché sicuramente non pensa al domani.

spring breakers


Lo scopo unico è vivere al massimo  e vivere quel momento il più intensamente possibile.


Le 4 ragazze  riescono a procurarsi illegalmente i soldi per partire e fare lo spring break. Con l’ingente cifra a loro disposizione non si mettono limiti. Le protagoniste si innamorano di questo stile di vita. Stile che le cattura e le cambierà dentro.

Anche se una di loro abbandonerà il gruppo , il resto della banda procederà senza sosta per vivere al massimo la vacanza.

Lo spettatore alla fine del film si trova ad aver visto un film apparentemente vuoto e senza contenuti.  Nonostante la delusione una riflessione sulle nuove generazioni  nasce spontanea.

Il regista non è nuovo a questo genere di approccio con i suoi film, in questo caso rappresenta quello che i giovani cercano di vivere.  Il video clip di loro stessi che vanno al massimo.

I colori a tinte forti delle immagini  rendono i ragazzi  sgargianti.  La loro vita è piena di  sfumature, che neanche loro riescono a comprendere.

Conclusione

Film che sembra essere la classica storia da teen ager,  che poi si trasforma in un delirio distopico pieno di stereotipi .

Valutazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *