Boogie Nights – L’altra Hollywood, dietro le quinte del porno anni 70

Boogie Nights – L’altra Hollywood

quando i film porno erano “artistici”

Boogie Nights , un accattivante viaggio dietro le quinte del cinema porno anni 70.

Premetto che non vedrete mai scene di sesso esplicito o volgarità, tutto è lasciato intendere senza filtro e con un simpatico fare.

La storia narra le vicende di un giovane super dotato Eddie, il ragazzo stufo di una vita banale e quasi squallida decide di andarsene via di casa. La decisione viene presa quando gli viene offerto di lavorare nel cinema porno da  Jack.

boogie nights
Jack e Eddie in una scena del film

Il ragazzo si scoprirà dotato di tutte le qualità per diventare una star del genere porno. Il periodo d’oro per il cinema porno erano proprio gli anni 70 ,l’ascesa del nostro protagonista sarà rapidissima.

Dopo vari tentativi di cambiare vita il ragazzo si accorgerà che il suo unico talento e saper fare sesso.

Il film racconta la Hollywood lontana dai riflettori ,la Hollywood notturna ,fatta di persone che cercano di stare a galla, un po nel mondo dello spettacolo e un po fuori nella vita reale.

Paul Thomas Anderson, mette insieme una storia che scorre bene ,con il giusto ritmo, con una cura per la fotografia che ci catapulta negli anni 70.

Le musiche e le situazioni sono accattivanti ed a tratti veramente grottesche, un dietro le quinte dell’ambiente porno anni 70 eccezionale.

Ognuno dei personaggi che incontriamo in Boogie Nights ha una caratteristica che gli da profondità. Alla fine della storia abbiamo un piacevole ricordo delle loro strane e bizzarre caratteristiche.

La storia si ispira ad un vecchio progetto del regista , The Dirk Diggler Story un corto realizzato quando P.T. Anderson aveva appena 18 anni.

riferimenti storici

Molti avvenimenti richiamano la vita  di John Holmes, famoso per avere avuto un ascesa rapida quando la sua decadenza. Il periodo storico è praticamente quello.

Pellicola piacevole ed a tratti veramente divertente, un film maturo realizzato da  un regista di grande talento.

Valutazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *